fondo antidiossina taranto onlus

Taranto, allerta amianto: continue segnalazioni a Fondo Antidiossina. Matacchiera: “Valutare rischi”

allerta_amianto_fondo_antidiossina

(3 dicembre 2012) TARANTO – «La spaventosa tromba d’aria del 28 Novembre scorso (pare F3, scala Fujita) potrebbe aver diffuso fibre di amianto a distanza di centinaia di metri e forse anche chilometri. Tali fibre microscopiche, inferiori anche a 3 micron, non possono essere rilevate e tanto meno “raccolte” con alcun sofisticato strumento e, se tale diffusione dovesse essere confermata, potrebbe causare serissimi problemi di salute tra gli operai e nella popolazione»: lo segnala il presidente del Fondo Antidiossina Taranto Onlus Fabio Matacchiera.

Decreto ‘Salva Ilva’, Fondo Antidiossina Taranto: “Se approvato risulterebbe anticostituzionale”. Ecco perchè

decreto_salva_ilva_anticostituzionale

(30 novembre 2012) TARANTO – “Il Decreto Legge, allo studio del Governo, per la risoluzione della vicenda ILVA andrebbe incontro, qualora confermato nel suo impianto diretto ad autorizzare l’attività aziendale nelle aree sottoposte a sequestro, alla violazione delle seguenti norme costituzionali e comunitarie’’: lo dichiara in una nota Fabio Matacchiera, presidente della onlus Fondo Antidiossina Taranto.

Ilva, Matacchiera: “Nuova azione magistratura dà speranza di vita e futuro a Taranto”

matacchiera_ilva_arresti_futuro

(26 novembre 2012) TARANTO – “Taranto potrà rinascere e guardare al futuro grazie a questa nuova azione della magistratura che dà speranza di vita e di futuro ai miei concittadini’’: è quanto dichiarato dal presidente del Fondo Antidiossina Taranto Onlus Fabio Matacchiera alla luce degli arresti eseguiti stamattina nei confronti dei vertici dell’Ilva, professionisti e dipendenti pubblici da parte della Guardia di Finanza nell’ambito dell’operazione “Environment sold out’’.

Taranto, nuovo video di Matacchiera su emissioni Ilva. L’ambientalista: “L’attività continua nonostante ordinanza”

video_matacchiera_ilva_taranto

(11 novembre 2012) TARANTO – Il cielo è ancora colmo di fumi sopra Taranto e la sua acciaieria. Lo dimostra il nuovo video pubblicato ieri dal presidente del Fondo Antidiossina Taranto Onlus Fabio Matacchiera.

Taranto, in migliaia alla fiaccolata a sostegno della magistratura: il silenzio delle candele illumina una città. Foto

fiaccolata_taranto_5_ottobre

(6 ottobre 2012) TARANTO – Hello darkness, my old friend. Il suono del silenzio cammina nelle strade di una Taranto d’ottobre. Riecheggia nell’aria, tra i camini che sputano fumo, nel futuro. Ha preso vita ieri per le strade del Borgo la marcia dei cittadini tarantini in ricordo delle vittime dell’Ilva e a sostegno della Magistratura. Due figure, le morti e i giudici, accomunati da un’unica discriminante messa in discussione dal Governo nelle parole dell’imbarazzante Ministro dell’Ambiente Clini e dagli scioperi sindacali pilotati e pilotanti. Che spostano l’attenzione sulla questione più importante di tutta la vicenda Ilva: a Taranto ci si ammala, a Taranto si muore. Davvero.

Tutto pronto per la fiaccolata pro-magistratura. Matacchiera e Marescotti: “Nessuna bandiera politica”

fiaccolata_taranto_pro_magistratura

(4 ottobre 2012) TARANTO – Tutto pronto per la fiaccolata che si terrà domani sera a Taranto a sostegno della magistratura che ha posto sotto sequestro gli impianti dell’Ilva e per ricordare le vittime dell’inquinamento.

Ilva, nuovo filmato di Matacchiera. L’ambientalista: “Le emissioni continuano nonostante il sequestro”. Video

ilva_taranto_emissioni_video_matacchiera

(17 settembre 2012) TARANTO – Cosa è cambiato da quando gli impianti dell’area a caldo dell’Ilva di Taranto sono stati posti sotto sequestro e non è stata concessa la facoltà d’uso degli stessi ai fini produttivi? Se lo è chiesto Fabio Matacchiera, presidente del Fondo Antidiossina Taranto Onlus, che ha pubblicato oggi un nuovo video che testimonierebbe le perpetuate emissioni provenienti dallo stabilimento.

Taranto, il grido degli ambientalisti: “L’Ilva non può avere l’AIA”. Ecco il documento per Clini

ilva_ambientalisti_documento_clini

(14 settembre 2012) TARANTO – In occasione dell’incontro con alcune associazioni ambientaliste che avverrà oggi in Prefettura a Taranto con Corrado Clini per fare il punto sulla questione Ilva, Paolo D’Andria dell’AIL – Associazione Italiana contro le Leucemie, Fabio Matacchiera del Fondo Antidiossina Taranto Onlus e Alessandro Marescotti di Peacelink, hanno redatto un documento che consegneranno direttamente al ministro dell’Ambiente.

Ilva, Matacchiera: “Nonostante blocco continuano ad arrivare navi con materie prime”

matacchiera_materie_prime_ilva_navi

(12 settembre 2012) TARANTO – “Sono sorpreso e sgomento nell’apprendere che, presso il Comando della Guardia Costiera di Taranto, non sia ancora arrivata alcuna notifica da parte della Procura, in merito al fermo dei rifornimenti delle materie prime per l’Ilva, così come è stato disposto dai custodi giudiziari e dallo stesso Procuratore Capo, Dott. Franco Sebastio, circa una settimana fa’’: è quanto dichiara in una nota il presidente del Fondo Antidiossina Taranto Onlus Fabio Matacchiera.

Matacchiera: “Lascio Bonelli con stima ed amicizia, ma prendo le dovute distanze da Altamarea”

matacchiera_posizione_politica

(30 agosto 2012) TARANTO – “Ho lottato fermamente con passione e con determinazione e mai, prima di allora ed in vita mia, avevo supportato un candidato politico pubblicamente ed in un modo così evidente. Adesso, però, ci tengo a sottolineare che, dopo questa ‘avventura politica’ che, ribadisco, non mi ha mai visto come attore principale, né come candidato, la mia attività di libero cittadino, di ambientalista e di presidente della Onlus “Fondo Antidiossina Taranto” deve essere considerata totalmente slegata dalla attività politica dell’On. Bonelli, pur continuando a mantenere con lui un rapporto di stima e di amicizia’’: lo scrive in una nota il presidente del Fondo Antidiossina Taranto Onlus, Fabio Matacchiera.